Celtics campioni NBA

Il proprietario dei Celtics, Wyc Grousbeck, con lo stendardo della vittoriaE' passato quasi un anno ma sembra una vita. Più o meno dodici mesi fa i Celtics non sembravano proprio la squadra che sono ora: non avevano ancora Ray Allen e Kevin Garnett, Paul Pierce se ne voleva andare, ed in generale la squadra non sembrava avere grandi prospettive per la stagione che sarebbe iniziata a settembre. Le .......

I Lacustri dopo la tempesta

Kobe Bryant non sa se essere soddisfatto per l'annata o deluso per la sua chiusura"Ei fu siccome immobile, dato il mortal sospiro, stette la spoglia immemore orba di cotanto spiro..." Non è il cinque maggio, chissà  se potremmo adattarla al 17 giugno! Potremmo anche aggiungere che: "All'ombra de' cipressi e dentro l'urne confortate di pianto, forse è .......

L’America è dei Celtics

Garnett finalmente campione Nba!Mancavano pochi minuti alla mezzanotte(ora di Boston) quando è finalmente esplosa la festa del popolo del Massachusetts: i Boston Celtics sono i Campioni d'America 2008,per la 17esima volta nella loro storia,22 anni dopo l'ultimo sigillo e tutto ciò proprio il"17 giugno! E' stata decisiva la grande,grandissima vittoria ottenuta in Gara6 .......

Casa dolce casa?

A Boston non è bastato un fantastico Pierce per battere i Lakers in gara 5I festeggiamenti (se ci saranno) sono almeno rinviati a stasera per i tifosi dei Boston Celtics: bisogna fare attenzione a non dare mai un risultato per scontato fino a quando non è suonata la sirena finale, e i Lakers, come dimostrato nell'ultima gara, non hanno nessuna intenzione di mollare prima del previsto. .......

Lakers,la resa è rinviata

Per Jackson e i suoi Lakers il difficile viene adesso"Not in our house!" Così ad un certo punto si poteva leggere sul grande schermo dello Staples Center di Los Angeles:ovvero,a casa nostra non festeggerete. E i Boston Celtics hanno dovuto rinviare il party,battuti dai Lakers di Jackson 103-98 in Gara5 delle Finals Nba. Meglio così,avrà  pensato qualche tifoso .......

NBA Finals: Gara4 alla lavagna

KG esce a testa alta dallo Staples: il titolo è vicino.La serie finale mediaticamente più attesa degli ultimi anni aveva bisogno di una partita epica per entrare nella storia, ed ecco che è arrivata Gara 4: un primo tempo perfetto per i Lakers, che sembravano aver completamente riaperto la serie, un secondo tempo più che perfetto per i Celtics, che l'hanno definitivamente .......

Boston sul 3-1

Pierce ed Allen guardano verso il titolo?Poteva finire malissimo, con i Lakers che, dopo aver dominato il primo tempo di gara, erano molto vicini a riaprire la serie, pareggiandola sul 2-2; ed, invece, è finita come meglio non si poteva per Boston, che con un terzo periodo impressionante, chiuso con un parziale di 19-3, ha completamente riaperto una gara nella quale era anche finita sotto di .......

I Lakers vicini alla sconfitta

Difesa ferrea quella che i Celtics hanno dedicato a Kobe, anche da parte di Ray AllenProprio quando sembravano aver ritrovato legittimamente le speranze di giocarsela alla pari, fino in fondo, proprio quando sembravano aver trovato certezze solide sul gioco e sull'identità  di squadra, proprio quando pensavano di aver impattato la serie e di aver trasferito la pressione sui Celtics, proprio .......

Boston a un passo dal titolo

Nelle due gare giocate a L.A.,Ray Allen è stato il migliore dei Big ThreeI Boston Celtics espugnano lo Staples Center di Los Angeles in Gara4 delle Finals e sono ormai vicinissimi al 17esimo titolo della loro storia:91-97 il punteggio finale in loro favore. Al termine di un match dall'andamento incredibile la franchigia del Massachusetts si ritrova infatti avanti 3-1 nella serie e mai .......

Boston fatica allo Staples

Allen è stato l'unico dei Big Three a giocare ai suoi livelli in gara 3Si può analizzare la sconfitta di gara 3, se si è dalla parte dei Celtics, in due modi diversi: vedere, insomma, il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto. Se lo si vede mezzo vuoto, l'ultima partita potrebbe essere un brutto presagio, una grande occasione sprecata, una partita non giocata al massimo ma .......

NBA Finals: Gara3 alla lavagna

I Lakers, e Gasol, in Gara 3: sgradevoli, ma tosti.A seconda che il vostro cuore sanguini biancoverde o gialloviola, Gara 3 può essere vista in due modi: i Celtics avrebbero potuto chiudere la partita (e la serie) "se solo" PP e KG avessero fatto meglio di 8/35 dal campo; i Lakers avrebbero potuto vincere più comodamente, "se solo" i quattro componenti del quintetto .......

I Lakers tornano a sperare

The Machine è stata la chave di gara 3, come riconoscono compagni e avversari!Casa dolce casa, aria di casa tua, moglie e buoi dei paesi tuoi. Se volete possiamo aggiungere gallina vecchia fa buon brodo e le mezze stagioni non ci sono più, tanto ormai stiamo andando avanti a suon di luoghi comuni. 2-3-2, il tanto vituperato format delle finali NBA, con le due partite iniziali e .......

Lo Staples trascina i Lakers

L a grinta di Bryant:la serie è riapertaBatte forte il cuore dei Los Angeles Lakers:nella loro adorata California,e soprattutto nel loro stadio inviolato i ragazzi di Phil Jackson battono 87-81 i Boston Celtics e riaprono la serie,ora sul 2-1 per la franchigia del Massachusetts. I tifosi dello Staples Center hanno visto ciò che volevano vedere,ovvero il loro idolo Kobe Bryant trascinare .......

NBA Finals: Gara2 alla lavagna

In gara2, Powe aveva un'idea meravigliosa in testa...Non è semplice estrapolare spunti tattici utili per il futuro da una Gara 2 che è stata una partita di basket sostanzialmente per meno di due quarti di gioco: a partire dagli ultimi minuti del secondo periodo, infatti, non si è vista la pallacanestro che ci si attende dalle Finals, ma un terzo quarto di allenamento dei Celtics .......

Nel New England non ce n’è

Kobe non ha ancora trovato il bandolo della matassa in questa serie...Prima dell'inizio della serie i Lakers speravano che la storia delle due sfide natalizie contro i Celtics fosse superata, grazie all'arrivo di Gasol ed ai progressi gialloviola. Finora i sogni si sono dimostrati, appunto sogni, alle prime luci dell'alba sono svaniti, il campo sembra dare un responso differente e la superiorità  .......

Anche la seconda va a Boston

Garnett insieme a Leon Powe, la sorpresa di gara 2I Celtics hanno vinto anche gara 2, fatto il loro dovere, e messo, in questo modo, anche una seria ipoteca sulla vittoria finale, almeno se andiamo a guardare le cifre le cifre: nella storia delle Finals, infatti, delle trenta squadre che sono andate avanti 2-0 in una serie di finale, ventisette hanno poi vinto il titolo ( con le uniche eccezioni rappresentate .......

Boston scatenata:2-0

Gasol è preoccupato:per i suoi Lakers la serie si fa dura...L'operazione bostoniana denominata "Beat L.A." sta procedendo nel miglior modo possibile. I Celtics vincono anche Gara2 delle Finals contro i Lakers di Phil Jackson,punteggio 108-102,e ora sono avanti 2-0 nella serie. Ancora una volta il mitico Garden ha giocato un ruolo importante nella vittoria biancoverde,un'autentica .......

NBA Finals: Gara1 alla lavagna

L'intensità  di KG, che in gara1 ha guardato i Lakers dall'alto.Nell'articolo di presentazione tattica della partita avevamo proposto un parallelismo tra Thibodeau e Hannibal Smith dell'A-Team, e dopo gara uno non c'è che dire: il piano è ben riuscito, gli è riuscito benissimo: i Celtics hanno fatto esattamente quello che si erano proposti di fare, costringendo .......

Boston parte bene

E' Paul Pierce, eroe di gara 1, ad essere al centro delle polemicheLa prima partita di una finale NBA 2008 attesa come poche negli ultimi anni è andata in archivio, come tutti già  sanno, con una vittoria Celtics. Il giorno dopo la partita, sono vari i temi al centro dell'attenzione, dopo un match che può aver dato indicazioni interessanti e che sicuramente ha messo in .......

I Lakers partono in salita

Per il momento Kobe non è venuto a capo dell'osticissima difesa dei CelticsL'imperscrutabilità  del fato per noi poveri mortali è da sempre nota e commentata fino a divenire stucchevole; spesso i destini del mondo, o di piccoli mondi privati, sono cambiati in un batter d'occhio senza che i protagonisti potessero attendersi ciò che stava accadendo intorno a loro; .......