History: la Vanderbilt Cup

Il mitico Tazio Nuvolari, in azione alla Vanderbilt Cup del 1936Ancora prima della 500 Miglia di Indianapolis, il primo grande evento motoristico americano era la Vanderbilt Cup. A cavallo del ventesimo secolo la superiorità  dell'Europa nelle corse automobilistiche spinse i produttori di automobili americane a lanciare la sfida di una grande corsa automobilistica sul suolo americano, .......

Perchè gli italiani non vanno negli USA?

La vettura di Giorgio Pantano nel 2005Alcune recenti interviste mi hanno fatto tornare in mente un vecchio quesito: perché nessun italiano và  più a correre negli USA? Tranne alcune recenti e sporadiche apparizioni di Max Papis (che tra l'altro ormai è diventato un italo-americano) alla 500 Miglia di Indianapolis (e nel 2009 in NASCAR), la comparsata di Fabrizio .......

Preview: 2010 Rolex 24 at Daytona

Max Angelelli è uno dei favoriti, alla guida della Dallara del SunTrust RacingSi sono svolti in questi giorni i test in vista della prossima 24 Ore di Daytona, in programma il 30/31 gennaio. I test sono serviti anche per far prendere confidenza ai piloti con vetture e tracciato e ufficializzare i nuovi equipaggi, e sono stati caratterizzati da condizioni meteorologiche variabili. Max Angelelli .......

La stagione di Denny Hamlin

Denny Hamlin in azione ad IndianapolisLa positiva stagione 2009 pone Denny Hamlin come uno dei favoriti per la stagione 2010 della Sprint Cup. Nell'ultima stagione nella massima serie NASCAR Hamlin è stato uno dei pochi che ha cercato di contenere lo strapotere di Jimmie Johnson una volta entrato nella Chase, ed alla fine ha chiuso la stagione al quinto posto grazie a 4 vittorie e 15 arrivi .......

I primi passi di Danica in NASCAR

La Patrick impegnata nei suoi primi giri su una stock car a DaytonaIn questi giorni Danica Patrick ha mosso i primi passi nel mondo NASCAR, partecipando ai test della ARCA RE/MAX Series sul Daytona International Speedway con il JR Motorsport, il team che fa capo a Dale Earnhardt jr, sotto la guida attenta di un crew chief esperto come Tony Eury jr. Alla fine dei tre giorni di test (rallentati dalla .......

Primo titolo per Kyle Busch

Una lotta corpo a corpo tra Kyle Busch e Brad KeselowskiL'annata 2009 per Kyle Busch è stata davvero "double face". Se nella Sprint Cup la stagione si è rivelata disastrosa, con la clamorosa esclusione dalla Chase, nella Nationwide Series si è invece rivelata trionfale, regalando al 24enne pilota di Las Vegas il suo primo titolo in una serie NASCAR nazionale. Il .......

La Indycar verso il 2012

Dal 2012 potremmo non vedere più vetture Indycar dotate di aliSi intensificano le discussioni e le supposizioni circa le nuove specifiche tecniche che entreranno in vigore dal 2012, e tutti sono rivolti verso delle proposte che allo stesso tempo si rivelino ecologicamente innovative, in grado di suscitare interesse nelle generazioni più giovani e allo stesso tempo di ridurre drasticamente .......

Il 2009 del team Andretti

Due dei piloti del team, Marco Andretti e Tony KanaanIl 2009 è stato un anno difficile per l'Andretti Green Racing. Nessuna vittoria è arrivata per il team di Michael Andretti, per la prima volta dal 2003. A causa di divergenze riguardo alle scelte di direzione ed organizzazione si è giunti poi ad un divorzio tra i soci ed alla nascita, a partire dalla prossima stagione, dell'Andretti .......

4 in fila per Johnson

Jimmie Johnson in posa con la sua quarta coppaE 4! Con il quinto posto conquistato domenica all'Homestead-Miami Speedway Jimmie Johnson è entrato definitivamente nella storia dell'automobilismo a stelle e strisce. Per la prima volta nella storia un pilota riesce a vincere il titolo della massima categoria NASCAR per quattro anni consecutivi. In tal modo, Johnson è diventato .......

Focus: Roger Penske

Roger Penske con uno dei suoi piloti, Sam Hornish, prima di una sessione di prove libereE' chiamato "Il Capitano", da noi è conosciuto come 'Il Ferrari d'America'. Roger Penske ha segnato oltre quarant'anni di automobilismo a stelle e strisce. Nella Indycar soprattutto, ma anche nella NASCAR, nella American Le Mans Series, nella Can-Am, ed anche in Formula 1, dove .......

Indycar Prospect: Edwards

John Edwards festeggia il titolo 2009 della Indycar SeriesUno dei giovani più promettenti dell'automobilismo a stelle e strisce si chiama John Edwards. Il 18enne pilota del Kentucky, neo campione dell'Atlantic Series, è considerato uno delle promesse dell'automobilismo d'oltreoceano, e già  c'è chi vede per lui un roseo futuro. Attualmente lui e .......

Indycar Prospect: Hildebrand

Il campione 2009 della Indy Lights J.R. HildebrandIl campione 2009 della Firestone Indy Lights J.R. Hildebrand è già  concentrato verso la stagione 2010. Il 21enne pilota californiano si tiene aperta qualsiasi opzione, ma la sua priorità  è ovviamente salire di categoria ed approdare nella Indycar Series. In queste stagioni Hildebrand è emerso come uno dei migliori .......

In ricordo di Greg Moore

Greg Moore sarebbe diventato sicuramente un campione della nostra epocaLo sappiamo, le corse danno tanto e prendono tanto. Regalano gioie incredibili e dolori profondissimi. Imprese memorabili, e tragedie altrettanto difficili da dimenticare. 10 anni fa si consumava proprio una di queste. Il 31 Ottobre 1999 l'automobilismo perdeva quello che sarebbe diventato sicuramente uno dei campioni della .......

Pronti per il ‘Four-peat’

Jimmie Johnson è pronto ad afferrare il quarto titolo consecutivoOrmai è matematico: quando arriva la Chase, si accende Jimmie Johnson. Quando siamo arrivati alla quinta delle dieci gare in programma, il pilota della vettura numero 48 ne ha vinte 3. E la prossima si disputa a Martinsville, dove Johnson ha vinto sei delle ultime sette corse. La Chase è proprio l'ambiente .......

Franchitti: stratega vincente

Il via della corsa di Homestead, ultima prova della stagione 2009 della Indycar SeriesI campionati non sempre si vincono guidando al massimo, ma a volte si possono vincere anche alzando il piede. E' un modo elettrizzante per vincere un campionato, e un modo straziante per perderlo. La strategia utilizzata da Dario Franchitti e dal team Ganassi gli ha permesso di rimanere in pista più .......

Indycar Championship Rewind

Il trofeo per il vincitore del campionato IndycarAncora una volta il titolo della Indycar Series viene deciso all'ultima gara. Otto punti separano i tre contendenti alla vittoria finale: leader del campionato Scott Dixon (570 punti), Dario Franchitti (565) e Ryan Briscoe (562). Il titolo verrà  assegnato sabato 10 ottobre nella Firestone Indy 300 all'Homestead-Miami Speedway. Sarà  .......

Un ritorno di successo

Dario Franchitti si prepera durante il Pole Day per la 500 Miglia di IndianapolisIl titolo 2009 della Indycar Series deve essere ancora assegnato, e Dario Franchitti è coinvolto nella lotta per la vittoria del campionato, ma la sua stagione di ritorno, dopo la sfortunata esperienza in NASCAR, può essere comunque considerata positiva. Il pilota scozzese ha infatti conquistato 4 vittorie .......

Il ritiro di un campione

De Ferran beve il tradizionale latte dopo la vittoria ad Indianapolis nel 2003Domenica 11 ottobre, sul circuito di Laguna Seca, sede dell'ultima prova della stagione 2009 della American Le Mans Series, si scriverà  l'ultimo capitolo della carriera di uno dei piloti che ha maggiormente caratterizzato gli ultimi 15 anni di automobilismo a stelle e strisce: Gil de Ferran. Il pilota .......

Un team in crescita

Il 2009 è stato un anno positivo per Graham RahalIl campionato che sta andando a concludersi ha segnato dei netti miglioramenti per il Newman Haas Lanigan Racing. 4 volte campione della ChampCar con Sebastien Bourdais, il team fondato dal grande attore Paul Newman era accreditato di essere il team che più rapidamente potesse avvicinarsi ai tre top team della Indycar (Ganassi, Penske e .......

2009 NASCAR Chase: i delusi

Kyle Busch deluso dopo la mancata qualificazione alla Chase for the Sprint Cup 2009All'inizio della prossima Chase fo the Sprint Cup, domenica sull'ovale di Loudon nel New Hampshire, tre saranno i principali assenti: Kyle Busch, Matt Kenseth e Dale Earnhardt jr. La loro assenza è probabilmente dovuta a ragioni diverse tra loro. Kyle Busch arrivava da un 2008 altalenante, in cui aveva .......