Power Ranking – Week 3

Largo agli Steelers: con Batch QB vanno primi nel power ranking

La conferma di Vick, la solidità  degli Steelers e il ritorno in carreggiata dei Jets sono tra i temi della week 3 di NFL. Intanto, rimangono tre le squadre ancora imbattute: oltre a Pittsburgh vi sono Kansas City e Chicago. Non proprio ciò che ci si aspettava da questo avvio di stagione…

1. Pittsburgh Steelers (+2)
A questo punto si spera che il rientro di Roethlisberger non rovini la striscia vincente di Pittsburgh. Intanto, in sua assenza, tutti si impegnano di più.

2. New Orleans Saints (-1)
Dopo la rimonta avevano la possibilità  di rimanere imbattuti. Il kicker Hartley capro espiatorio della loro prima sconfitta.

3. Green Bay Packers (-1)
18 falli contro! Nonostante tutte queste disattenzioni la sconfitta arriva per soli tre punti.

4. Cincinnati Bengals (=)
Giocano con attenzione, ma c'è il rischio che si accontentino troppo presto.

5. New England Patriots (=)
I Patriots si riscattano dalla sconfitta della settimana scorsa, ora si attendono le conferme.

6. New York Jets (+1)
Fermano anche i Dolphins commettendo pochi errori. Domenica prossima sarà  fondamentale mostrare la loro forza senza far vedere palla ai Bills.

7. Baltimore Ravens (-1)
Confermato: è Boldin l'uomo che può far fare il salto di qualità  alla franchigia.

8. Indianapolis Colts (+1)
Collie e Hayden fanno tornare alte le quotazioni di Indianapolis.

9. Philadelphia Eagles (+2)
Vick ripaga la fiducia e Philadelphia inizia a sognare.

10. Minnesota Vikings (=)
Con un Favre che ancora deve capire bene la situazione, Peterson prende la squadra per mano e fa partire la rimonta nella Conference.

11. Chicago Bears (+3)
Unici con il record di 3-0 nella NFC e per giunta dopo la sfida contro i Packers, che comunque li hanno aiutati a restare imbattuti…

12. Houston Texans (-4)
I Cowboys avevano troppa fame, il passo falso può essere dimenticato già  domenica prossima contro i Raiders.

13. Dallas Cowboys (-1)
La prima vittoria tanto attesa arriva nel derby contro i Texans: c'è ancora speranza.

14. Kansas City Chiefs (+3)
Se, nel calcio, in Bundesliga la sorpresa la regala l'imbattuto Mainz, nell'NFL il ruolo è impersonificato a pieno dai Chiefs.

15. Tennessee Titans (-2)
L'atteso Young chiude senza infamia nè lode, ma protagonista di questa settimana è la difesa.

16. Atlanta Falcons (+2)
Lottano con le unghie a New Orleans, togliendosi la prima bella soddisfazione stagionale.

17. Miami Dolphins (-2)
Sarà  una stagione positiva, ma pur sempre dietro Jets e Patriots.

18. San Diego Chargers (-2)
Anche la scorsa stagione non partirono col piede giusto, riusciranno anche quest'anno a invertire la rotta?

19. Arizona Cardinals (+1)
Sembra un ricordo la squadra dello spumeggiante passing game degli ultimi anni.

20. New York Giants (-1)
Due pesanti turnover a poche iarde dal touchdown: sconfitta pesante e morale sospeso in borsa per troppo ribasso.

21. Seattle Seahawks (+4)
Seattle dà  garanzie (Washington nella fattispecie di questa settimana) per poter fare meglio dell'anno scorso.

22. Washington Redskins (-1)
Perdono una grossa occasione per mettere le mani avanti nella NFC East. Domenica prossima ci sono gli Eagles per capire meglio cosa chiedono questi nuovi Redskins alla stagione 2010.

23. Tampa Bay Buccaneers (=)
Ancora non possono nulla contro le squadre più quotate di loro in classifica.

24. Jacksonville Jaguars (-2)
Garrard e i suoi ancora lontani dalla decenza, serve un cambio di direzione prima che saltino le prime teste.

25. Denver Broncos (=)
Non riesce la vittoria in ricordo di McKinley nonostante le 476 iarde totali di Orton.

26. Oakland Raiders (+1)
Perdere di un punto e con 3 field goal sbagliati fa cadere le colpe su Janikowski.

27. Carolina Panthers (+1)
L'attacco fa davvero fatica, i Bengals li dominano senza troppi problemi.

28. S. Francisco 49ers (-4)
Crollo della squadra a Kansas City, il primo a pagare è l'offensive coordinator Raye, fresco di esonero.

29. Cleveland Browns (=)
Sconfitti con onore a Baltimore, i Browns rimangono, tra le ultime della classe, quelli con maggiori aspettative.

30. St. Louis Rams (+2)
Bradford in crescita suona la carica nella prima bella vittoria della franchigia. Solo un caso o prime soddisfazioni in arrivo?

31. Buffalo Bills (=)
Quasi una fortuna essere riusciti a segnare 30 punti ai Patriots.

32. Detroit Lions (-2)
C'era un Peterson che correva, ma forse non l'hanno visto passare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *