SUPER BOWL XXXIX – Preview

Per Donovan Mc Nabb, è in arrivo la partita della vita…

Al Superbowl di quest'anno sono arrivate due delle squadre che negli ultimi anni hanno dominato la lega; ma, se New England è pronta per tenere in vita la propria dinastia fatta già  di 2 titoli in 3 anni, Philadelphia raggiunge il Grande Ballo dopo tre stagioni concluse anzitempo al championship. Da questa premessa si può notare come la pressione sia tutta sulle spalle degli uomini guidati da Reid che hanno finalmente dominato l'ultima partita prima di approdare in Florida e che non hanno badato a spese per riuscire ad arrivare fino in fondo.

IL PUNTO

Molti si chiedono se TO sarà  della partita, ma la notizia che tutti i tifosi degli Eagles vogliono sapere è: Sarà  McNabb della partita?. Le sconfitte nei playoff degli ultimi 3 anni infatti sono spesso state causate della cattiva giornata del QB afroamericano ed una sua buona prestazione potrebbe anche far scordare l'eventuale mancato recupero di Owens.
Da parte di New England tutto procede al meglio ed il recordo di 8-0 negli ultimi 3 viaggi in post season lascia grande spazio all'ottimismo, anche se la difesa, spesso artefice delle vittorie di Boston, non vede tutto il personale in piena forma.

ATTACCO

QB e ricevitori
Partiamo con la migliore delle ipotesi (migliore per lo spettacolo oltre che per i tifosi di Phila): Owens sano!
Ok se TO gioca: allora McNabb ha un'arma devastante tra le mani e per le secondarie di NE sarà  dura, Mitchell-Pinksotn e soci saranno la valvola di sfogo in caso di bisogno e potenzialmente il Lombardi Trophy può cambiare padrone. Continuo col dire potenzialmente, dato che la difesa dei Patriots ha spesso mandato fuori giri gli attacchi avversari.

Questa sarà  la partita della verità  per il QB di Philadelphia dato che una sconfitta con Owens sano lo etichetterebbe come eterno perdente.
Il gioco di New England ha sbalordito nel Championship dato che i consueti guadagni sul breve si sono trasformati in big plays e Brady è sembrato Manning. Tutto questo non sembra potersi ripetere contro la forte difesa degli Eagles, le cui secondarie sono imbottite di pro boiler: ma avere dimostrato di possedere anche questa arma può essere importante sotto il punto di vista psicologico.

Il gioco di corsa
Westbrook non è certamente uno dei RB più pericolosi, ma ha dimostrato di essere importante nel gioco degli Eagles specie per aprire gli spazi.
McNabb ha diminuito il numero di portate e yards quest'anno, complice l'arrivo di TO ed una maggiore affidabilità  nei lanci, ma rimane una minaccia per qualunque difesa.
L'anno scorso New England si trovava a lottare sempre con le stesse armi ed il gioco di corsa non era una di queste.L'arrivo di Dillon ha tappato anche questa falla e l'attacco dei Campioni sembra una macchina perfetta, specie dopo le ottime prestazioni fatte dal RB in questi suoi primi playoff.
Dillon è infatti leader per yards corse della post season, se troverà  spazi la vittoria sorriderà  ai Campioni del mondo.

La linea offensiva
Le due linee offensive avranno gran lavoro dato che le difese avversarie sono tra le migliori. Kearse e McGinest sono pericolosi ad ogni snap e le due squadre sono tra le prime 5 per sack portati a segno nella stagione. Le due linee offensive da parte loro non sono deboli e tra le due la migliore è quella di NE, squadra che ha bisogno di un po' più di tempo per permettere al QB di trovare il buco nella difesa.
La mobilità  di McNAbb sarà  messa sicuramente alla prova se la linea offensiva non riuscisse a proteggerlo.

DIFESA

Che dire della difesa che negli ultimi anni ha dato maggiore continuità  alla propria azione e di quella che porta più gente al probowl? Le due squadre difensive si daranno battaglia per tutta la partita; New England potrebbe anche soffrire per la mancanza di giocatori chiave tra i difensive backs specie se Owens sarà  della partita.

La linea difensiva
Tra le due linee quella che fa più paura agli avversari è quella degli Eagles, che, con l'acquisto di Kearse, sono pericolosi da entrambe la parti dello schieramento, ma Belichick ha dimostrato di saper creare schemi che portano anche i LB a supporto creando un vero muro per le corse avversarie.
Difficilmente sarà  questa zona dei due schieramenti che creerà  le maggiori opportunità  di guadagno Come già  detto: se Phila riuscirà  ad avere un gioco aereo concreto obbligando i LB dei Patriots ad indietreggiare potrebbe sfondare, ma appare difficile che New England non corra ai ripari con diversi adeguamenti.

I linebackers
Trotter vs Bruschi, questi due giocatori sono i più caldi tra i LB e la loro capacità  di leadership li pone come veri fulcri della partita.
Saranno i LB, infatti, a decidere che partita sarà . Le scelte dei due coordinatori difensivi saranno portate in campo in base alle situazioni e la posizione dei linebackers obbligherà  i QB a limitare le scelte in base a dove si troveranno Bruschi, per le scelte di McNabb, e Trotter, per il gioco di Brady. Maggiore sarà  la pressione dei LB, maggiore sarà  la pressione sui QB, non solo sul campo ma anche sulle responsabilità  che avranno nel gestire il gioco aereo; se i LB staranno più adeguati sul profondo maggiore, risulterà  l'abilità  sulle corse (Eagles) e sugli screen pass (New England).

Le secondarie
3 DB di Phila andranno al Pro bowl, per quello che vale questa votazione popolare, ma la qualità  dei difensive backs di Phila è sotto gli occhi di tutti. Purtroppo per gli Eagles i loro avversari non sono i Colts e Brady sonderà  il profondo molto meno che contro gli Steelers. Solo passare avanti alla prima opportunità  obbligando a rincorrere i Campioni potrebbe favorire le giocate di questi grandi atleti altrimenti normale amministrazione, sperando che altri vincano per loro.
Le secondarie dei Patriots sono al collasso con T.Brown che da WR è diventato oramai un CB. Non per questo la difesa è collassata nelle due partite precedenti, anche perché, se hai Harrison tra i tuoi, la coperta non è mai troppo corta.

Special team

Le squadre di kick e punt return non sembrano un fattore, i punter potrebbero esserlo perché più campo lasci tra la posizione del pallone e la endzone, meno rischi, ma saranno i kicker a dare il maggior apporto alla squadra.
Dire Super bowl, vuol dire Vinatieri Non si può pensare che il K di NE vinca il terzo Superbowl con un calcio allo scadere, certamente sia lui che Akers sono molto affidabili essendo anche abituati a situazioni climatiche molto difficili.

Chi vince l'Anello?

La partita appare molto equilibrata e la voglia di Owens e McNabb di vincere potrebbe a fare la differenza: certamente i Patriots non fanno sconti; lo si è visto già  con lo scatenato Manning o con i favoriti Steelers.
Se Owens non dovesse giocare potrebbe essere più facile per New England, ma un risultato possibile potrebbe essere 27-23 per gli Eagles.
Phila non deve dare la possibilità  ai Patriots di restare incollati nel punteggio: la maggiore esperienza a questo livello potrebbe confermarli al vertice.

New England contro Philadelphia sono state pronosticate al Superbowl fin da settembre. Ora starà  a loro dimostrare quale squadra realmente sia la più forte e chi potrà  alzare il Vince Lombardi Trophy nel 2005.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *