Un Salmon “reale”

Brutta sera per Russ Ortiz, pitcher degli Angels, ma i suoi compagni hanno saputo reagire…

Con una fortissima determinazione e nonostante l’incostanza mostrata durante l’arco della partita, gli Anaheim Angels, rimontano la situazione in Gara2 e con la vittoria ottenuta pareggiano la serie contro i San Francisco Giants portando il risultato sul 1-1.

E’ stata una partita molto strana con una squadra fortemente motivata, gli Anaheim Angels, scesa in campo con l’obiettivo di conquistare la vittoria a tutti i costi ed evitare di conseguire una seconda sconfitta che li avrebbe precipitati in un “buco nero” senza ritorno mentre un’altra, i San Francisco Giants, si preparava per il suo primo turno in battuta, e per la partita, probabilmente con troppa poca tensione, vista la vittoria acquisita in Gara1.

Imponente era soprattutto “la muraglia rossa”, i tifosi di Anaheim, letteralmente invasati nel momento di inizio della partita, i quali hanno sospinto i loro eroi oltre ogni possibile aspettativa.

Loro sono stati, nei momenti piu difficili, il dodicesimo giocatore della formazione allenata dal manager Mike Scioscia, il quale optava per il veterano Kevin Appier come lanciatore partente per gli Angels mentre Dusty Baker contrapponeva nella seconda sfida il suo “asso” Russ Ortiz.

Appier e compagni, sospinti dall’eccitazione del pubblico, chiudevano la prima frazione di difesa velocemente e successivamente si presentavano freddi e concentrati sul box di battuta, colpendo senza pietà  i lanci di un Ortiz senza nerbo ne tattica.

Ben cinque valide già  nel primo inning tramortivano il partente schierato da Dusty Baker che concedeva ben cinque punti. E buon per Ortiz che una improponibile pallina alta sulla testa di Kennedy diventasse una involontaria battuta smorzata, facile presa per la difesa della baia e conclusione di un attacco che poteva diventare infinito.

Partita segnata e conclusa ? Nemmeno per sogno !
Tanto Ortiz quanto Appier dimostravano con una carenza psicologica la loro emozione per la vetrina mondiale. E tanto i lanci di Ortiz forti ma centrali erano stati puniti dal line-up “losangelino”, cosi la precisione “poco curata” veniva subito colpita dal line-up black-orange. Dopo aver concesso una base per balls a Barry Bonds e ritirato Santiago, Appier subiva prima una valida da JT Snow e poi un micidiale “back-to-back home run” siglato dalla ditta Sanders e Bell che portava i Giants alla minima distanza (5-4) e riapriva la partita.

Ci pensava “The King Fish” al secolo Tim Salmon a riportare le distanze a tre punti con il fuori campo da due punti (7-4) che chiudeva la partita di Russ Ortiz, neanche alla fine del secondo inning, sostituito da Zebre che se la cavava bene chiudendo senza altri danni. Stessa sorte di Ortiz la subiva Kevin Appier che al primo lancio del terzo inning subiva un terzo “homerun”, questa volta da un punto, siglato da Jeff Kent. Mike Scioscia provvedeva subito alla sostituzione con il rilievo Jack Lackey il quale fermava l’emorragia di fuoricampo concessi dagli Angels.

La stabilita dei due rilievi però durava poco, solo un inning.
Un pirotecnico quinto inning degli ospiti portava il risultato prima in pareggio e poi in favore della squadra della baia (9-5) grazie alle cinque valide ottenute da Aurilia, Santiago, JT Snow, Bell e Dunston causando cosi la sostituzione di un modesto Lackey con il tignoso Weber il quale riusciva, seppure a fatica, a interrompere la ritrovata vena offensiva degli ospiti. Ormai quasi alla capitolazione, Anaheim trovava una grossa forza di incoraggiamento nei propri tifosi, che non si davano per vinti, e sospinti da “The Monkey”, la mascotte portafortuna adottata e simboleggiante la rimonta, si riprendevano subito siglando un punto con Troy Glaus e accorciando lo svantaggio.

Ma è nel sesto inning che Scioscia getta in campo la carta Francisco Rodriguez, lanciatore rookie venezuelano di soli 20 anni, creando le basi per la definitiva rimonta. Soprannominato “K-Rod” dai suoi tifosi (in contrapposizione al mitico Alex “A-Rod” Rodriguez, stella dei Texas Rangers), Rodriguez immobilizza le mazze rivali con la sua fastball a 95 miglia all’ora e con la sua intraprendenza sbarazzina mentre Dusty Baker non riesce a gestire una girandola di rilievi, Witasick e Fultz, che deludevano le aspettative dei manager e concedevano proprio nel finale del sesto inning il punto del pareggio con Erstad.

Nel settimo inning Francisco Rodriguez continuava nella sua opera di demolizione delle mazze avversarie ritirandole una dopo l’altra, mentre il suo nuovo rivale, l’omonimo Felix Rodriguez conteneva a fatica la volontà  offensiva degli Angels. La svolta si aveva nell’ottavo. Francisco non aveva nessuna flessione mentre Felix prima concedeva una valida al “tarantolato” Eckstein e poi lanciava un missile un pelo di troppo in mezzo al piatto difeso da Tim “The King Fish” Salmon. Ed egli ripeteva il gesto eseguito nel terzo inning.

Il “crack” risuonato dalla mazza dell’esterno destro dei biancorossi tuonava nell’apoteosi del pubblico e la pallina volava dove Felix Rodriguez ed il suo manager non avrebbero mai voluto che finisse : 11-9. E la “scimmia” impazziva. “Sapevo che c’era un eroe nel nostro dug-out” commentava più tardi Tim Salmon “e stasera sono stato io.”

Cosi, dopo tre inning perfetti di Francisco Rodriguez, nell’ultimo inning scoccava l’ora di Troy Percival, closer degli Angels, scoccava con il nono inning. Opposto ad un turno che comprendeva Aurilia, Kent e Barry Bonds, Percival ritirava i primi due con dei “pop-up” di facile ricezione ma era costretto a subire un devastante “home-run”, il piu lungo della serata, da parte di Barry Bonds (11-10).

Ma era l’ultimo colpo, l’ultimo proiettile dei San Francisco Giants.
Percival riprendeva il controllo e regolava Benito Santiago chiudendo la partita, tra l’apoteosi degli oltre 44 mila tifosi e portando cosi la serie in parità .

“C’è stato troppo salmone” affermava a fine partita Barry Bonds dando il giusto merito al risolutore della partita Tim Salmon “Io odio il pesce. E’ stato fenomenale. Ha fatto tutto quello che ogni giocatore potrebbe fare in una partita, eccetto rubare a casa base”.

Il merito della vittoria degli Angels arrivava anche dal manager degli sconfitti Dusty Baker che affermava “Si puoò dire che è stata una notte offensiva. E’ stata una delle piu belle partite a cui io vi abbia partecipato”.
Ora la sfida si trasferisce nella baia di San Francisco per i prossimi tre scontri. Se la serie registrerà  la stessa attitudine al fuoricampo come dimostrata questa notte, vedremo tre partite altamente spettacolari dal punto di vista offensivo. A partire da Gara3 in programma martedi notte. Sempre che Livan Hernandez, dei Giants, e Russ Ortiz, degli Angels, lanciatori partenti di tale gara siano d’accordo…

ANAHEIM – SAN FRANCISCO 11-10

San Francisco – Lofton CF, Aurilia SS, Kent 2B, Bonds LF, Santiago C, JT Snow 1B, Sanders RF, Bell 3B, Dunston DH, Ortiz RHP.

Anaheim – Eckstein SS, Erstad CF, Salmon RF, Anderson LF, Glaus 3B, Fullmer DH, Spiezio 1B, Molina C, Kennedy 2B, Appier RHP.

Arbitri — Angel Hernandez (HP), Tim Tschida (1B), Mike Winters (2B), Mike Reilly (3B), Tim Mcclelland (LF), Jerry Crawford (RF).

Temperatura: 72 gradi F°, sereno, vento da destra a sinistra a 5 miglia all’ora.

Primo inning
SAN FRANCISCO: Lofton eliminato al piatto; Aurilia eliminato dall’interbase con battuta a terra; Kent eliminato dall’lanciatore con battuta a terra. (0 punti, 0 valide, 0 errori) SAN FRANCISCO 0, ANAHEIM 0.
ANAHEIM : Eckstein valida sulla destra; Erstad doppio in centro, Eckstein segna; Salmon valida sulla destra, Erstad in terza; Anderson valida sulla destra, Erstad segna, Salmon in seconda;
Glaus eliminato al volo, Salmon in terza; Fullmer valida in centro, Salmon segna, Anderson in terza.; Spiezio valida a destra, Anderson segna, Fullmer in terza; Fullmer ruba casa-base, S Spiezio ruba seconda base; Molina eliminato al volo, Spiezio in terza. Kennedy eliminato dal lanciatore. (5 Punti, 6 Valide, 0 Errori) SAN FRANCISCO 0, ANAHEIM 5.

Secondo inning
SAN FRANCISCO : Bonds in base per balls, Santiago eliminato al volo dall’esterno centro. JT Snow valida in centro, Bonds in terza; fuoricampo di Sanders a sinistra, B Bonds and JT Snow segnano; fuoricampo di Bell al centro; Dunston eliminato dal seconda base. Lofton valida al centro, Aurilia eliminato al piatto. (4 Punti, 4 valide, 0 Errori) SAN FRANCISCO 4, ANAHEIM 5.
ANAHEIM : Eckstein battuta smorzata; Erstad eliminato al volo. fuoricampo di Salmon sulla sinistra, Eckstein segna. Anderson eliminato al volo. Glaus doppio sulla destra. Zerbe sostituisce Ortiz. Glaus in third su palla mancata di Santiago. Fullmer eliminato dal primabase. (2 Punti, 3 Valide, 0 Errori) SAN FRANCISCO 4, ANAHEIM 7.

Terzo inning
SAN FRANCISCO : Fuoricampo di Kent; Bonds base su balls; Lackey sostituisce Appier; Santiago colto in doppio gioco dall’interbase con Bonds; JT Snow eliminato al volo. (1 punto, 1 valida, 0 Errors) SAN FRANCISCO 5, ANAHEIM 7.
ANAHEIM : Spiezio eliminato dal seconda base; Molina eliminato dall’interbase. Kennedy eliminato dal pitcher. (0 Punti, 0 Valide, 0 Errori) SAN FRANCISCO 5, ANAHEIM 7.

Quarto inning
SAN FRANCISCO : Sanders valida a sinistra; Sanders ruba seconda base; Bell eliminato dal lanciatore; Dunston salvo in prima per scelta della difesa, Sanders eliminato in terza. Lofton eliminato al volo. (0 Punti, 1 Valida, 0 Errori) SAN FRANCISCO 5, ANAHEIM 7.
ANAHEIM : Eckstein eliminato dal terza base; Erstad eliminato dal terza base. Salmon valida a sinistra; Anderson eliminato dal seconda base. (0 Punti, 1 Valida, 0 Errors) SAN FRANCISCO 5, ANAHEIM 7.

Quinto inning
SAN FRANCISCO : Aurilia doppio sulla destra; Kent eliminato al piatto; Bonds base intenzionale; Weber sostituisce Lackey; Santiago valida sulla sinistra, Aurilia in terza, Bonds in seconda; JT Snow valida sulla destra, Aurilia e Bonds segnano, Santiago in terza; Sanders eliminato al piatto; Bell valida interna, Santiago segna, JT Snow in seconda; Dunston valida sulla sinistra, JT Snow segna, Bell in seconda; Bell in terza, Dunston in seconda per errore di tiro di Anderson. Lofton eliminato dalla seconda. (4 Punti, 5 Valide, 1 Error) SAN FRANCISCO 9, ANAHEIM 7.
ANAHEIM : Glaus valida in centro; Fullmer valida in centro, Glaus in seconda; Glaus in terza per errore di Lofton. Spiezio volata di sacrificio, Glaus segna; Molina eliminato in doppio gioco con Fullmer. (1 Punto, 2 Valide, 1 Errori) SAN FRANCISCO 9, ANAHEIM 8.

SAN FRANCISCO 6TH: F Rodriguez relieved B Weber. R Aurilia struck out looking. J Kent struck out swinging. B Bonds grounded out to first. (0 Runs, 0 Hits, 0 Errors) SAN FRANCISCO 9, ANAHEIM 8.
ANAHEIM 6TH: A Kennedy grounded out to first. D Eckstein grounded out to shortstop. D Erstad doubled to right. J Witasick relieved C Zerbe. T Salmon walked. A Fultz relieved J Witasick. G Anderson singled to right, D Erstad scored, T Salmon to second, T Salmon out at third in rundown attempting to advance on throw. (1 Run, 2 Hits, 0 Errors) SAN FRANCISCO 9, ANAHEIM 9.

SAN FRANCISCO 7TH: B Santiago struck out swinging. J Snow grounded out to first. R Sanders struck out swinging. (0 Runs, 0 Hits, 0 Errors) SAN FRANCISCO 9, ANAHEIM 9.
ANAHEIM 7TH: F Rodriguez relieved A Fultz. T Glaus popped out to shallow center. B Fullmer walked. S Spiezio flied out to deep right center. B Molina flied out to right. (0 Runs, 0 Hits, 0 Errors) SAN FRANCISCO 9, ANAHEIM 9.

SAN FRANCISCO 8TH: D Bell flied out to shallow center. S Dunston fouled out to first. K Lofton grounded out to pitcher. (0 Runs, 0 Hits, 0 Errors) SAN FRANCISCO 9, ANAHEIM 9.
ANAHEIM 8TH: A Kennedy flied out to center. D Eckstein singled to right center. D Erstad flied out to left. T Salmon homered to left center, D Eckstein scored. T Worrell relieved F Rodriguez. G Anderson popped out to shallow left. (2 Runs, 2 Hits, 0 Errors) SAN FRANCISCO 9, ANAHEIM 11.

SAN FRANCISCO 9TH: T Percival relieved F Rodriguez. A Ochoa in right field. R Aurilia flied out to left. J Kent flied out to shallow left. B Bonds homered to right. B Santiago popped out to shallow right. (1 Run, 1 Hit, 0 Errors) SAN FRANCISCO 10, ANAHEIM 11.

ANAHEIM – SAN FRANCISCO 11-10

Line Score
1 2 3 4 5 6 7 8 9 R H E
– – – – – – – – – – – –
SAN FRANCISCO 0 4 1 0 4 0 0 0 1 10 12 1
ANAHEIM 5 2 0 0 1 1 0 2 x 11 16 1 (FINAL)

BATTERIE : SFO – RUSS ORTIZ, CHAD ZERBE (2ND), JAY WITASICK (6TH), AARON FULTZ
(6TH), FELIX RODRIGUEZ (7TH), TIM WORRELL (8TH) AND BENITO
SANTIAGO

ANA – KEVIN APPIER, JOHN LACKEY (3RD), BEN WEBER (5TH),
FRANCISCO RODRIGUEZ (6TH), TROY PERCIVAL (9TH) AND BENGIE
MOLINA

WP – FRANCISCO RODRIGUEZ (1-0)
LP – FELIX RODRIGUEZ (0-1)
SAVE – TROY PERCIVAL (1)

Tempo: 3:57 Spettatori: 44,584

Box Score
SAN FRANCISCO (10) VS ANAHEIM (11) – FINALE

SAN FRANCISCO ab r h rbi bb so lob avg
K Lofton cf 5 0 1 0 0 1 3 .125
R Aurilia ss 5 1 1 0 0 2 1 .111
J Kent 2b 5 1 1 1 0 2 1 .111
B Bonds lf 2 3 1 1 3 0 0 .400
B Santiago c 5 1 1 0 0 1 2 .222
J Snow 1b 4 2 2 2 0 0 0 .429
R Sanders rf 4 1 2 3 0 2 2 .571
D Bell 3b 4 1 2 2 0 0 1 .250
S Dunston dh 4 0 1 1 0 0 1 .250

Totals 38 10 12 10 3 8 11

BATTUTE:
2B – R Aurilia (1, J Lackey).
HR – R Sanders (2, 2nd inning off K Appier 2 on, 1 Out),
D Bell (1, 2nd inning off K Appier 0 on, 1 Out),
J Kent (1, 3rd inning off K Appier 0 on, 0 Out),
B Bonds (2, 9th inning off T Percival 0 on, 2 Out).
RBI – R Sanders 3 (4), D Bell 2 (2), J Kent (1), J Snow 2 (4), S Dunston (1), B Bonds (2).
2-out RBI – D Bell, S Dunston, B Bonds.
Runners left in scoring position, 2 out – K Lofton 2.
Team LOB – 4.

BASERUNNING:
SB – R Sanders (1, 2nd base off J Lackey/B Molina).

FIELDING:
E – K Lofton (1, bobble).
Outfield assists – R Sanders (T Salmon at 3rd base).
PB – B Santiago.
DP: 1 (D Bell-J Kent-J Snow).

ANAHEIM ab r h rbi bb so lob avg
D Eckstein ss 5 3 3 0 0 0 0 .400
D Erstad cf 5 2 2 1 0 0 2 .300
T Salmon rf 4 3 4 4 1 0 0 .500
A Ochoa rf 0 0 0 0 0 0 0 .000
G Anderson lf 5 1 2 2 0 0 1 .333
T Glaus 3b 4 1 2 0 0 0 1 .500
B Fullmer dh 3 1 2 1 1 0 1 .500
S Spiezio 1b 3 0 1 2 0 0 2 .333
B Molina c 4 0 0 0 0 0 2 .000
A Kennedy 2b 4 0 0 0 0 0 1 .250

Totals 37 11 16 10 2 0 10

BATTUTE:
2B – D Erstad 2 (2, R Ortiz, C Zerbe); T Glaus (1, R Ortiz).
HR – T Salmon 2 (2, 2nd inning off R Ortiz 1 on, 1 Out, 8th inning off F Rodriguez 1 on, 2 Out). SF – S Spiezio.
RBI – D Erstad (1), G Anderson 2 (2), B Fullmer (1), S Spiezio 2 (2), T Salmon 4 (4).
2-out RBI – G Anderson, T Salmon 2.
Runners left in scoring position, 2 out – B Fullmer 1, A Kennedy 1.
GIDP – B Molina.
Team LOB – 5.

BASERUNNING:
SB – S Spiezio (1, 2nd base off R Ortiz/B Santiago), B Fullmer (2, Home off R Ortiz/B Santiago).

FIELDING:
E – G Anderson (1, throw).
DP: 1 (D Eckstein-S Spiezio).

—————————————————-
SAN FRANCISCO – 041 040 001 — 10
ANAHEIM – 520 011 02x — 11
—————————————————-

SAN FRANCISCO ip h r er bb so hr era
R Ortiz 1 2/3 9 7 7 0 0 1 37.80
C Zerbe 4 4 2 1 0 0 0 2.25
J Witasick (H, 1) 0 0 0 0 1 0 0 0.00
A Fultz (B, 1) 1/3 1 0 0 0 0 0 0.00
F Rodriguez (L, 0-1) 1 2/3 2 2 2 1 0 1 6.00
T Worrell 1/3 0 0 0 0 0 0 0.00

ANAHEIM ip h r er bb so hr era
K Appier 2 5 5 5 2 2 3 22.50
J Lackey 2 1/3 2 2 2 1 1 0 7.71
B Weber 2/3 4 2 2 0 1 0 7.71
F Rodriguez (W, 1-0) 3 0 0 0 0 4 0 0.00
T Percival (S, 1) 1 1 1 1 0 0 1 9.00

K Appier pitched to 2 batters in the 3rd.
J Witasick pitched to 1 batter in the 6th.

IBB – B Bonds (by J Lackey).

Pitches-strikes:
SFO : R Ortiz 47-29; C Zerbe 56-35; J Witasick 6-2; A Fultz 3-2; F Rodriguez 37-24;
T Worrell 2-1;
ANA : K Appier 48-28; J Lackey 32-20; B Weber 26-17; F Rodriguez 26-22; T Percival 14-9.

Ground balls-fly balls:
SFO : R Ortiz 1-4; C Zerbe 11-1; J Witasick 0-0; A Fultz 0-0; F Rodriguez 0-5; T Worrell 0-1;
ANA : K Appier 3-1; J Lackey 2-3; B Weber 1-0; F Rodriguez 3-2; T Percival 0-3.

Batters faced:
SFO : R Ortiz 14; C Zerbe 15; J Witasick 1; A Fultz 1; F Rodriguez 8; T Worrell 1;
ANA : K Appier 13; J Lackey 9; B Weber 6; F Rodriguez 9; T Percival 4.

UMPIRES:
HP–Angel Hernandez. 1B–Tim Tschida. 2B–Mike Winters. 3B–Mike Reilly.
LF–Tim Mcclelland. RF–Jerry Crawford.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *