World Series, Gara 4 – Voti

Forse l'ultima partita della carriera per Clemens, un grandissimo del monte di lancio…

Gara 4 è'stata una partita semplicemente indimenticabile. Innanzitutto è durata 12 inning, cioè per più di 4 ore. Ha coinciso poi con la quasi sicuramente ultima gara nelle MLB del grande pitcher Roger Clemens. E ancora è stata risolta, come lo è stato recentemente nella finale di championship, da un fuoricampo risolutore.

Infine, ci ha permesso di andare come minimo a gara 6, perché Florida ha pareggiato 2-2, con un 4-3 che si ricorderà  a lungo.

Eroe della serata (uhm"della nottata) è ovviamente Alex Gonzalez. Suo infatti il walk off HR delle 6 del mattino qui in Italia.

NEW YORK YANKEES

Soriano : sta battendo .167 dimostrando di essere troppo nervoso quando è sul piatto. Deludente. 4,5
Jeter : ha provato a tenere svegli gli Yankees con la sua classica determinazione ma non è andato oltre un doppio, tra l'altro importantissimo. Il New York Post : "Jeter shows he's human. Even in October" 6,5
Giambi : New York è costretta a vincere praticamente senza Soriano e senza di lui. Due singoli ma tanta fatica. 6
Williams : il migliore dei suoi, 4/6 in battuta che ricambia l'enorme fiducia che Torre ha in lui. 7,5
Matsui : si è preso due BB, ha segnato un singolo ; il suo lavoro l'ha svolto. 6,5
Posada : finalmente ha messo a segno una H ma Torre lo ha fatto sedere ben sapendo delle sue difficoltà  in battuta. 6
Garcia : molto negativa la sua gara, con nessuna H in 3 turni in battuta. 5,5
Sierra : che dire".un giro di mazza, un triplo in esterno destro che porta che porta a casa i due punti del pareggio nel finale di partita. Flemmatico. 7,5
Boone : ha avuto come tutti le sue opportunità  negli extra-inning ma sembra abbia perso dello smalto (.125 nelle WS). 5
Clemens : ragazzi, onore a "The Rocket". Potrebbe aver finito la sua carriera con uno strike-out, in una partita che iniziato male, concedendo un HR a Cabreras per un totale di 8 H e 3 ER. Ma forse era stanco, forse anche un mostro come lui ha sentito la pressione ma a 40 anni ha tenuto 7 inning nelle WS in modo più che dignitoso. E ha pure segnato un base-hit" 7,5
Weaver : è lui il perdente, non c'è niente da fare. 5
Torre : una domanda ; perché non ha messo Mariano Rivera ?

FLORIDA MARLINS

Pierre : il ciclone si è calmato è si sente. Ma batte ancora .357" 6
Castillo : anche lui non ha prodotto in attacco ma a differenza del lead-off ha subito due K. 5
Rodriguez : 2/5 per una partita che sa di riscatto, tra cui un bel doppio. 7
Cabrera: il suo highlight: sta affrontando Clemens nel primo inning, con due out e un corridore sulle spalle ; secondo lancio, Roger lo sfiora per qualche millimetro in faccia ; due lanci dopo" HR. Oh, il lanciatore era Clemens, e questo è un ragazzino con carattere che farà  carriera. 7,5
Conine: 3/5, partita straordinaria per il suo impatto in attacco. Se i Marlins hanno vinto lo devono anche alle sue valide. 7,5
Lowell : poverissima partita da 1/5, mentre la media scende ancora miserabilmente a .118. 5
Lee : 2/5, si sta svegliando pian piano ma ha ancora la frizione inserita. 6
Gonzalez: fino al dodicesimo inning non aveva fatto praticamente niente, poi ha sparato l'HR della vittoria come se mai avesse smetto di farli fino a un attimo prima. 7,5
Pavano: è solo colpa di Ruben Sierra se il vincente è Braden Looper. In 8 inning ha concesso un solo punto e 7 H, tenendo il campo come se Clemens fosse lui. 8
Looper: ha meravigliato Miami e il mondo del baseball tenendo a bada le esperte mazze degli Yankees negli extra inning. Rivelazione. 7,5
McKeon: una domanda : perché non ha concesso la BB intenzionale a Sierra lasciando battere il modesto Boone a basi piene ?

Stanotte gara 5, con i partenti David Wells e Brad Penny, rematch della gara 1 vinta a sorpresa dai Marlins. Chissà  se sarà  di buon auspicio per Florida, che ora si ritrova in vantaggio nei sondaggi per la conquista del titolo.

Intanto c'è da segnalare un momento della passata gara 4. Al closer Rubina non mancava solo un out dall'eliminare Sierra e per chiudere di conseguenza la partita".no ! A Sierra mancava uno strike, un solo misero strike e sarebbe tutto finito più in fretta, con buona pace del mio istruttore di scuola guida arrabbiato per il mio ritardo".

Già , lo strike"domani si sciopera in tutta Italia contro la riforma delle pensioni del governo Berlusconi. Dicevamo, evidentemente è vero che la maledizione colpisce solo due squadre in questa lega e se Ruth dall'alto ci ascolta sa a cosa mi riferisco.

Per inciso, se al posto di Urbina sul monte ci fossero stati Wood o Martinez quel triplo magari avrebbe portato a casa tre punti e tutto sarebbe finito ancora più presto. Ma i Marlins poi hanno vinto nel dodicesimo e l'istruttore in macchina me l'ha fatta pagare"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *