AL Central Report #12

Scott Baker è uno dei motivi della settimana positiva dei Twins

Qualcosa si muove nell'AL Central. Dopo qualche settimana di apparente sedimentazione dei valori in campo, di colpo Minnesota riavvicina i White Sox e
i Tigers dalle retrovie appaiono come in netta risalita.

Le squadre

I Chicago White Sox incappano in una settimana nera e vedono ridursi le distanze dai Minnesota Twins, secondi in classifica. Sono reduci dallo sweep inflitto ai i Pirates: 16-5, 8-2, 13-8; e dalle brutte gare giocate contro i cugini Cubs: 3-4, 7-11, 1-7. Specialmente lo sweep subito dai cugini ha fatto vacillare le sicurezze dei White Sox, chiamati subito ad un pronto riscatto. Le sconfitte subite dai Cubs non hanno cancellato la produzione offensiva dell'attacco nell'ultima settimana, con quattro uomini con una slg. superiore a 1.000. Su tutti si è elevato per rendimento il DH Jermaine Dye autore di 10 valide, con 5 homers e 13 RBI, battendo .417/.440/1.167. In totale l'attacco di Chicago ha prodotto 72 valide con 14 homers e 46 RBI, battendo .344. Non cosi elevato come l'attacco, è stato il rendimento del pitching di Chicago, come dimostra la media Era registrata di squadra pari a 5.29 ed il confronto tra runs concesse e So ottenuti (37-39).

I caldissimi Minnesota Twins di questa settimana sono riusciti nell'impresa di infliggere un doppio sweep rispettivamente a Washington: 2-1, 11-2, 9-3; e ad Arizona: 7-2, 6-1, 5-3. Non stellare, ma funzionale alla causa l'attacco dei Twins nell'ultima settimana con 3 homers e 34 Rbi prodotti battendo .291 di squadra. A livello di singoli Justin Morneau ha ottenuto 7 valide con 1 homers e 7 Rbi, battendo un eloquente .280/.269/.440. La differenza per i Twins l'ha fatta il pitching. Solo 6 sono stati i lanciatori sfruttati questa settimana, per una media Era di squadra di 2.04, e per un bottino di 40 SO messi a segno rispetto alle 13 runs concesse. A livello di singole prestazioni spiccano le due gare sul monte di Scott Baker: IP 12, Era 3, 4 Runs concesse, ben 16 So messi a segno.

I Detroit Tigers stanno pian piano risalendo la corrente e si portano con i risultati dell'ultima settimana al terzo posto in classifica. Considerando il potenziale che può esprimere il loro roster, sono la squadra da seguire con più attenzione. Hanno concluso la miniserie contro San Francisco: 5-1, 7-2; e giocato contro San Diego: 2-6, 7-5, 5-3. E' un buon momento per loro anche per quanto riguarda l'attacco con alcune prestazioni degne di nota, come quelle di Marcus Thames, autore di 7 valide con 4 homers e 6 RBI, battendo .333/.364/.952. Poco sotto per bottino, ma non per rendimento il solito Magglio Ordonez: 5 valide, 2 homers e 6 RBI battendo .217/.280/.522. Medie in linea per il pitching dei Tigers, a parte Justin Verlander, autore finalmente di una settimana “alla Verlander”: IP 11.1, Era 3.18, 5 runs concesse e ben 17 So infilati nel guantone del proprio catcher. Un altro segnale positivo per i Tigers?

Gli apatici Cleveland Indians di questo periodo hanno nell'ultima settimana giocato in trasferta subendo un pesante sweep da Colorado: 2-10, 2-4, 3-6; vincendone due poi contro i Dodgers: 6-4, 7-2, 3-4. Sembra proprio che non ci sia modo per gli Indians di dare una sterzata positiva alla propria stagione. Nell'ultima settimana di gare il loro attacco ha prodotto 43 valide con 4 homers e 23 Rbi, battendo .237. Non si registra nessuna prestazione sopra la media a livello di singoli giocatori. Stesso livello di rendimento ha registrato il pitching degli Indians, come testimonia in parte la media Era di 4.93 registrata a livello di squadra. Si eleva solo C.C. Sabathia per la gara disputata come evidenziato dalle sue statistiche: Ip 7, Era 1.29, 1 runs concessa, ben 10 So messi a segno.

I Kansas City Royals sono reduci dalle miniserie in trasferta contro i Cardinals: 2-1, 3-2, 4-1; e contro San Francisco: 4-9, 5-3, 11-10; ed infine hanno cominciato la miniserie contro Colorado vincendo la prima 8-4. Pur non producendo statistiche sopra la media a livello di squadra – avg. .264 – l'attacco dei Royals da 61 valie ha ottenuto 8 homers e 36 Rbi, e a livello individuale Jose Guillen ha battuto 10 valide con 2 homers e 7 rbi, registrando una avg. di .345. Tra i pitchers citiamo Zack Greinke per le statistiche prodotte in settimana: IP 7, Era 1.29, 1 run concessa e 7 So realizzati; e citiamo anche il closer Joakim Soria per le 5 salvezze ottenute su 5 possibilità  avute.

Player of the week

Fra i tanti meritevoli del nostro player of the week questa settimana, optiamo per il lanciatore dei Minnesota Twins Scott Baker, tra i principali artefici del doppio sweep realizzato da Minnesota.

Classifica


Team W L Pct. GB Home Road
Chi. W. 41 34 .547 - 24-11 17-23
Minnesota 40 36 .526 1½ 25-16 15-20
Detroit 36 39 .480 5 20-16 16-23
Cleveland 35 41 .461 6½ 20-18 15-23
Kansas City 34 43 .442 8 16-19 18-24

Prossimo turno

Da stanotte i Chicago white Sox cominciano la miniserie in trasferta contro i Los Angeles Dodgers, alla quale farà  seguito una miniserie ancora contro i Cubs, stavolta in casa. I Twins giocheranno con San Diego in trasferta e contro Milwaukee in casa, per agganciare Chicago. I Detroit Tigers giocheranno due miniserie contro St. Louis e Colorado rispettivamente per consolidare il terzo posto in classifica. Gli Indians questa settimana restano tra le mura di casa per giocare contro San Francisco prima e contro i Cincinnati Reds. I Royals giocheranno ancora due gare contro Colorado in casa per poi giocare contro St. Louis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Informativa cookie

Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano "cookies". Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso.

Cosa sono i cookies?

Un cookie è un piccolo file di testo che i siti salvano sul tuo computer o dispositivo mobile mentre li visiti. Grazie ai cookies il sito ricorda le tue azioni e preferenze (per es. login, lingua, dimensioni dei caratteri e altre impostazioni di visualizzazione) in modo che tu non debba reinserirle quando torni sul sito o navighi da una pagina all'altra.

Come utilizziamo i cookies?

In alcune pagine utilizziamo i cookies per ricordare:

  • le preferenze di visualizzazione, per es. le impostazioni del contrasto o le dimensioni dei caratteri
  • se hai già risposto a un sondaggio pop-up sull'utilità dei contenuti trovati, per evitare di riproportelo
  • se hai autorizzato l'uso dei cookies sul sito.

Inoltre, alcuni video inseriti nelle nostre pagine utilizzano un cookie per elaborare statistiche, in modo anonimo, su come sei arrivato sulla pagina e quali video hai visto. Non è necessario abilitare i cookies perché il sito funzioni, ma farlo migliora la navigazione. è possibile cancellare o bloccare i cookies, però in questo caso alcune funzioni del sito potrebbero non funzionare correttamente. Le informazioni riguardanti i cookies non sono utilizzate per identificare gli utenti e i dati di navigazione restano sempre sotto il nostro controllo. Questi cookies servono esclusivamente per i fini qui descritti.

Che tipo di cookie utilizziamo?

Cookie tecnici: Sono cookie necessari al corretto funzionamento del sito. Come quelli che gestiscono l'autenticazione dell'utente sul forum.

Cookie analitici: Servono a collezionare informazioni sull'uso del sito. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull'attività dell'utenza. I cookie analitici sono inviati dal sito stesso o da siti di terze parti.

Quali sono i Cookie di analisi di servizi di terze parti?

Widget Video Youtube (Google Inc.)
Youtube è un servizio di visualizzazione di contenuti video gestito da Google Inc. che permette a questa Applicazione di integrare tali contenuti all'interno delle proprie pagine. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Privacy policy

Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook (Facebook, Inc.)
Il pulsante "Mi Piace" e i widget sociali di Facebook sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook, Inc. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Privacy policy

Pulsante +1 e widget sociali di Google+ (Google Inc.)
Il pulsante +1 e i widget sociali di Google+ sono servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google Inc. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Privacy policy

Pulsante Tweet e widget sociali di Twitter (Twitter, Inc.)
Il pulsante Tweet e i widget sociali di Twitter sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter, Inc. Privacy policy

Come controllare i cookies?

Puoi controllare e/o verificare i cookies come vuoi - per saperne di più, vai su aboutcookies.org. Puoi cancellare i cookies già presenti nel computer e impostare quasi tutti i browser in modo da bloccarne l'installazione. Se scegli questa opzione, dovrai però modificare manualmente alcune preferenze ogni volta che visiti il sito ed è possibile che alcuni servizi o determinate funzioni non siano disponibili.

Chiudi