AL Central Report #10

Settimana superlativa per Joe Crede, qui ritratto in una rara presa al volo

Nell'AL Central la settimana appena trascorsa è stata vissuta principalmente sullo scontro diretto tra i Chicago White Sox e i Minnesota Twins. Hanno vinto i primi che staccano al momento i Twins di 6 vittorie. La stagione è ancora lunga, Minnesota esce ridimensionata dalla scontro, e così rileviamo semplicemente come Chicago sia vincitrice di tappa. Invariate le altre posizioni in classifica.

Le squadre

Ogni scongiuro per i tifosi è d'obbligo, ma sembra proprio che i Chicago White Sox siano riusciti ad innestare la marcia giusta per staccare i Minnesota Twins e mantenere una certa distanza da loro. La squadra è reduce da una di quelle settimane assolutamente da incorniciare, avendo sweepato Kansas City: 9-5, 6-4, 6-2; e avendo strapazzato i diretti rivali dei Twins con un altro sweep: 10-6, 11-2, 12-2, 7-5. Ha battuto davvero tanto e bene la squadra nell'ultima settimana, come esprimono tra le tante queste statistiche: 80 valide, 16 homers, 53 RBI, avg. .351, slg. .632, obp. .404. A livello di singoli, il 3B Joe Crede ha battuto 11 valide con 5 homers e 12 RBI, registrando una media avg. pari a .611, ed una slg, pari a 1.552. Il 2B Alexei Ramirez ha battuto anche lui 11 valide, ma con 2 homers e 7 RBI, registrando una media avg. pari a .458. Anche il pitching ha dato il suo forte contributo alla causa: Era di squadra 2.70, 21 Runs subite e 40 So messi a segno. Su tutti si eleva Gavin Floyd autore in due gare di queste stats niente male: IP 14, Era 2.57, Runs concesse 6, SO 13.

I Minnesota Twins per la prima volta in stagione sono stati soppesati in profondità  e per quanto concerne questa settimana, sono stati trovati manchevoli come è in realtà  il loro roster. In precedenza alla miniserie contro Chicago, i Twins hanno giocato contro Baltimore: 3-5, 7-5, 2-3. Naturalmente è andato male tutto il pitching dei Twins nell'ultima settimana, come si evince in parte dall'Era registrata di squadra: 7.93 e dal rapporto tra runs concesse (53) e strike out ottenuti (33). Nessuna prestazione singola rilevante emerge tra i battitori, che di squadra hanno registrato una media battuta pari a .276.

Non è che a Cleveland rispetto a Minnesota abbiamo passato una settimana migliore. Gli Indians hanno giocato contro i Texas Rangers: 7-12, 15-9, 4-9; e contro Cleveland 4-2, 4-8, 2-5, 8-2. Tra i battitori degli Indians si eleva sui compagni per come ha battuto nell'ultima settimana Ryan Garko. Le sue statistiche parlano da sole: 12 valide con 2 homers e 14 RBI battendo .462 e registrando una slg. di .692. Per dare un piccolo parametro sulle prestazioni dei compagni, la squadra ha registrato in totale una avg. pari a .267 e una slg. pari a .398. Il pitching degli Indians ha avuto settimane migliori considerando la media Era di squadra: 6.86. Anche il Cliff Lee di questa stagione ha avuto una settimana da rivedere: 2-0, IP 10, Era 7.20, 8 runs concesse a fronte di 13 SO ottenuti.

Lasciata come abbiamo visto la scorsa settimana la banchina dell'ultimo posto in classifica, i Detroit Tigers non riescono ancora a dare una sferzata decisa alla loro stagione. Sono reduci dalla gare contro Oakland: 4-5, 2-10; e da quelle come detto contro Cleveland. Tantine (33) le runs concesse dal pitching dei Tigers nell'ultima settimana. Nessun lanciatore ha superato i 7 innings sul monte. Pur uscendone sconfitto, nella gara che ha giocato in settimana, Justin Verlander ha registrato un'Era pari a 3.86 in 7 innings, concedendo 3 runs e mettendo a segno 8 So. Altina l'Era registrata di squadra: 5.10. Nella media della division invece le prestazioni dei battitori.

Si confermano anche questa settimana, fanalino di coda della division, i Kansas City Royals, strapazzati da Chicago ed in seguito un pò meno dagli Yankees: 2-1, 11-12, 3-6, 3-2. Per quanto riguarda i battitori dei Royals, sugli scudi dopo le polemiche degli ultimi tempi, Jose Guillen autore nell'ultima settimana di 9 valide, con 3 homers, 9 RBI, battendo .346. Sul versante del pitching sorvoliamo a livello di singoli, in quanto questo reparto complessivamente ha registrato un'Era di 6.37, e ha concesso 40 valide rispetto ai 33 SO messi a segno.

Player of the week

Visti i risultati ottenuti, risulta facile questa settimana per il nostro player of the week, scegliere un giocatore dei Chicago White Sox. La nostra scelta ricade su Joe Crede per le stats in battuta che ha raccolto nell'ultima settimana.

Classifica


Team W L Pct. GB Home Road
Chi. W. 37 26 .587 - 20-9 17-17
Minnesota 31 33 .484 6½ 19-16 12-17
Cleveland 29 35 .453 8½ 16-16 13-19
Detroit 26 37 .413 11 14-16 12-21
Kansas City 25 39 .391 12½ 12-16 13-23

Prossimo turno

I Chicago White Sox da questa notte giocheranno una miniserie in trasferta contro i Detroit Tigers, ed in seguito, giocheranno in casa contro Colorado. I Minnesota Twins giocheranno in trasferta prima contro Cleveland ed in seguito contro Milwaukee. I Cleveland Indians giocheranno contro in casa come detto con Minnesota ed in seguito contro San Diego sempre in casa. I Detroit Tigers hanno in programma come detto in precedenza la miniserie contro i White Sox, ed in seguito giocheranno contro i Dodgers. Per i Royals comincia stanotte la miniserie contro i Texas Rangers. In seguito giocheranno contro Arizona in trasferta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *