South: Duke conquista Indianapolis

Nolan Smith taglia la retina di Houston, Duke è alle Final Four!

"Ho sempre giocato per lui, per onorarlo e lui è sempre con me, ma oggi sono riuscito davvero a sentirlo. Un paio di volte, su un paio di tiri, sapevo che lui era con me."

Queste le parole di Nolan Smith a fine gara.

Nel 1980 Derek Smith (morto nel 1996 a causa di un infarto) portava Louisville alle Final Four di Indianapolis; 30 anni dopo il figlio Nolan ci ha trascinato con forza Duke, superando Baylor nella finale del South Regional.

Partita molto combattuta fin dall'inizio: il piccolo margine costruito da Duke a metà  del primo tempo scompare in pochi minuti grazie al forcing dei Bears. A limitare i danni è Dawkins, il freshman, che entrato in campo per i due falli di Singler, mette due triple e riporta sotto i Blue Devils.

L'equilibrio regna anche per tutto il secondo tempo, con sorpassi continui fino alla seconda metà  del primo tempo.

A poco più di 4 minuti dalla fine (59-57 Baylor) c'è una piccola svolta: sulla penetrazione Acy segna e va a sbattere contro Zoubek e gli arbitri fischiano lo sfondamento ai suoi danni (fischio dubbio). Dal 61-57 Baylor più libero aggiuntivo e quarto fallo per Zoubek si passa a al 60-59 grazie alla tripla di Smith su rimbalzo offensivo di Thomas.

Proprio i rimbalzi offensivi sono una chiave della gara: sono ben 22 quelli concessi da Baylor, Duke ne ha approfittato segnando triple importanti a metà  secondo tempo (3 consecutive), Thomas a un minuto dalla fine ha poi siglato il gioco da tre punti che ha chiuso la partita proprio su rimbalzo offensivi.

A rimbalzo sono andati benissimo tutti i lunghi dei Blue Devils: 18 rimbalzi della coppia Thomas/Zoubek, ma anche i fratelli Plumlee hanno dato un gran contributo con 12 rimbalzi.

Difficile vincere contro una #1 se la tua solida frontline (eccetto Udoh e Acy) concede così tanti secondi tiri a una squadra che fa del tiro dal 3 punti la sua arma migliore. La zona mostrata in alcune fasi della gara da Baylor ha sofferto molto a rimbalzo e non è riuscita a chiudere velocemente sui tiri dall'arco.

Udoh ha dominato in area contro la frontcourt avversario, chiudendo con una doppia doppia da18 punti e 10 rimbalzi a cui ha aggiunto ben 5 stoppate.
22 punti per Dunn e 12 punti di Carter alla sua ultima gara collegiale.

Vittoria per Duke nonostante il suo trascinatore fin qui abbia steccato la gara: per Kyle Singler solo 5 punti con un perfetto 0/10 dal campo. Per fortuna dei Blue Devils il suo posto è stato preso da uno splendido Scheyer che ha messo a segno 5 dei suoi 10 tiri da 3 per 20 punti totali.

Il titolo di Most Oustanding Player è andato a Nolan Smith: 29 punti con una prova di grande carattere e le lacrime al termine della gara ricordando il padre.

Duke torna alle Final Four dopo un'assenza durata sei anni: la squadra di Coach K è l'unico seed #1 tra le 4 migliori del College Basket, arriverà  il titolo che manca a Durham dal 2001?

6 pensieri riguardo “South: Duke conquista Indianapolis”

  1. 0  0 (0)m ire comprando una casaca y una albarda pa eso de la guerra.¿los caballos ay k llevarlos o nos los dan alli??, esk estoy un poco verde….¿se viene alguien al decathlon pa empezar con las compras??

  2. Paolo ti avevo scritto un messaggio ieri ma non lo vedo. spero che tu non l’ abbia cancellato. in breve volevo sapere se era vero che Word immagazzina dati sensibili come programmi che hai installato nel PC, cronologia internet, ecc…ciao e scusa il disturbo.

  3. Thanks, this post has been a long time coming and brewing in my mind for almost 2 years! I’m glad to have written it and put it ‘out there’ thanks for the support. We will be staring our next frozen cycle in the next few days–transfer to be sometime in January. Will be soaking in all the positive vibes I can get!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *