South: Duke conquista Indianapolis

Nolan Smith taglia la retina di Houston, Duke è alle Final Four!

"Ho sempre giocato per lui, per onorarlo e lui è sempre con me, ma oggi sono riuscito davvero a sentirlo. Un paio di volte, su un paio di tiri, sapevo che lui era con me."

Queste le parole di Nolan Smith a fine gara.

Nel 1980 Derek Smith (morto nel 1996 a causa di un infarto) portava Louisville alle Final Four di Indianapolis; 30 anni dopo il figlio Nolan ci ha trascinato con forza Duke, superando Baylor nella finale del South Regional.

Partita molto combattuta fin dall'inizio: il piccolo margine costruito da Duke a metà  del primo tempo scompare in pochi minuti grazie al forcing dei Bears. A limitare i danni è Dawkins, il freshman, che entrato in campo per i due falli di Singler, mette due triple e riporta sotto i Blue Devils.

L'equilibrio regna anche per tutto il secondo tempo, con sorpassi continui fino alla seconda metà  del primo tempo.

A poco più di 4 minuti dalla fine (59-57 Baylor) c'è una piccola svolta: sulla penetrazione Acy segna e va a sbattere contro Zoubek e gli arbitri fischiano lo sfondamento ai suoi danni (fischio dubbio). Dal 61-57 Baylor più libero aggiuntivo e quarto fallo per Zoubek si passa a al 60-59 grazie alla tripla di Smith su rimbalzo offensivo di Thomas.

Proprio i rimbalzi offensivi sono una chiave della gara: sono ben 22 quelli concessi da Baylor, Duke ne ha approfittato segnando triple importanti a metà  secondo tempo (3 consecutive), Thomas a un minuto dalla fine ha poi siglato il gioco da tre punti che ha chiuso la partita proprio su rimbalzo offensivi.

A rimbalzo sono andati benissimo tutti i lunghi dei Blue Devils: 18 rimbalzi della coppia Thomas/Zoubek, ma anche i fratelli Plumlee hanno dato un gran contributo con 12 rimbalzi.

Difficile vincere contro una #1 se la tua solida frontline (eccetto Udoh e Acy) concede così tanti secondi tiri a una squadra che fa del tiro dal 3 punti la sua arma migliore. La zona mostrata in alcune fasi della gara da Baylor ha sofferto molto a rimbalzo e non è riuscita a chiudere velocemente sui tiri dall'arco.

Udoh ha dominato in area contro la frontcourt avversario, chiudendo con una doppia doppia da18 punti e 10 rimbalzi a cui ha aggiunto ben 5 stoppate.
22 punti per Dunn e 12 punti di Carter alla sua ultima gara collegiale.

Vittoria per Duke nonostante il suo trascinatore fin qui abbia steccato la gara: per Kyle Singler solo 5 punti con un perfetto 0/10 dal campo. Per fortuna dei Blue Devils il suo posto è stato preso da uno splendido Scheyer che ha messo a segno 5 dei suoi 10 tiri da 3 per 20 punti totali.

Il titolo di Most Oustanding Player è andato a Nolan Smith: 29 punti con una prova di grande carattere e le lacrime al termine della gara ricordando il padre.

Duke torna alle Final Four dopo un'assenza durata sei anni: la squadra di Coach K è l'unico seed #1 tra le 4 migliori del College Basket, arriverà  il titolo che manca a Durham dal 2001?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *